Karton Spa sceglie Mosaic come partner per la B.I.

20 febbraio 2018

Karton Spa sceglie Mosaic come partner per la Business Intelligence

L’azienda

Karton è un’azienda familiare leader da 40 anni nella produzione di packaging e lastre alveolari e compatte in polipropilene.

L’azienda viene fondata 50 anni fa dai fratelli Matteo e Roberto Bressan, e nei primissimi anni si dedica alla trasformazione di imballaggi in cartone, da cui il nome.

La prima svolta per il successo avviene nel 1978 grazie ad un’idea pioneristica: Matteo, uomo dotato di grande visione e spirito di osservazione, ha un’intuizione precorritrice dei tempi, quando durante una fiera ha modo di osservare un nuovo brevetto giapponese. Per la prima volta in Europa viene proposta una tecnologia produttiva in grado di estrudere un cartoncino alveolare in polipropilene. Nasce il Cartonplast®. Tutte le caratteristiche positive del cartone alveolare (leggerezza, facilità nella trasformazione, protezione…) si sposano ora alle superiori proprietà meccaniche del polipropilene (maggiore resistenza agli urti, impermeabilità all’acqua, riciclabilità).

Karton in breve tempo diventa maestra nelle tecniche di estrusione di lastre in polipropilene alveolari e compatte, leader indiscussa in Italia ed Europa per la produzione di imballaggi riutilizzabili, in primis le interfalde per vetreria, grazie alla partnership con Heineken. Negli anni ’80 Karton punta all’internazionalizzazione, costruendo una buona presenza nei mercati europei a partire dai paesi di lingua tedesca.

In seguito l’azienda si è focalizzata nello sviluppo dei mercati del settore alimentare, dell’elettrodomestico, dell’automotive e del settore dell’agricoltura e dell’edilizia, crescendo in termini di volumi ed estendendo il proprio know-how ad una molteplicità di prodotti.

Questa crescita è andata di pari passo con il costante impegno a soddisfare la clientela raggiungendo l’obiettivo di dotarsi di un Sistema di Gestione certificato e conforme alle norme ISO 9001, ISO 22000,  ISO 14001, OHSAS 18001 e LPS 1207.

Ancor oggi Karton è in continuo sviluppo e non smette di puntare su un modello di crescita sostenibile dal punto di vista economico ed ambientale.

Nei 2 stabilimenti produttivi di Sacile e di S. Giorgio di Nogaro, infatti,  Karton è dotata di moderni impianti di riciclo del polipropilene, in grado di trasformare i prodotti esausti a fine vita, come interfalde o pallet in polipropilene,  in nuovi prodotti costituiti da materiale riciclato. Un ciclo di vita virtuoso, un approccio ‘cradle to cradle’ (dalla culla alla culla) che rende Karton al passo con la visione ecosostenibile dei  tempi moderni, come 30 anni fa è stata pioniera dell’Economia Circolare grazie alle soluzioni di packaging riutilizzabile e duraturo.

Dinamismo e flessibilità sono le caratteristiche peculiari che l’azienda ha saputo fondere con una efficiente ed evoluta tecnologia manifatturiera.

Allora come adesso, i valori di Karton sono l’affidabilità, l’innovazione e la qualità.

 

Perché BOARD?

BOARD fu adottato da Karton nel 2014, inizialmente per sviluppare un ambiente di reporting commerciale integrato e condiviso.

La scelta di BOARD venne effettuata dopo averne valutato i punti di forza. A convincere il management di Karton in particolare fu la grande versatilità, che integra un ambiente di Business Intelligence completo a potenti funzionalità di Corporate Performance Management.

Dopo il primo progetto pilota di reporting, lo sviluppo di BOARD in azienda proseguì su applicazioni di CPM integrate, con lo scopo di presidiare processi chiave quali la Pianificazione Commerciale e la gestione delle Chiusure Contabili Gestionali mensili.

 

Il progetto

Il progetto di implementazione in Karton fu fin dal principio condotto in collaborazione con il team di consulenti di Mosaic, partner certificato di Board con una forte presenza nel nord-est d’Italia.

Fin dal primo momento l’approccio di Mosaic è stato di tipo modulare, basato sulle priorità del management di Karton. Per ogni modulo sviluppato, la metodologia applicata dai consulenti Mosaic è stata caratterizzata dalle seguenti fasi di progetto:

  • Analisi delle esigenze
  • Analisi delle fonti e della situazione AS IS
  • Pianificazione e condivisione del modello TO BE
  • Sviluppo dell’applicazione
  • Testing, quadratura dati
  • Rilascio applicazione in test e raccolta feedback da parte degli utenti
  • Revisione applicazione e validazione finale
  • Rilascio e messa in produzione dell’applicazione
  • Formazione degli utenti coinvolti nel processo

 

Lo sviluppo dell’ambiente BOARD, iniziato nel 2014 con il primo database per l’analisi del venduto e dell’ordinato, è proseguito nel tempo in modo costante, arrivando a coprire le esigenze della maggior parte delle funzioni aziendali.

 

BOARD oggi

BOARD è ad oggi utilizzato in quasi tutte le più importanti aree funzionali, sia come sistema di Business Intelligence, sia come piattaforma di Corporate Performance Management.

I principali ambienti di Business Intelligence sviluppati riguardano attualmente le seguenti aree funzionali:

  • Commerciale (Vendite / Ordini / Marginalità)
  • Magazzino (Giacenze / Movimentazione)
  • Produzione (Produttività / Efficienza / Saturazione linee produttive)
  • Risorse Umane
  • Amministrazione e Finanza (Bilanci / Indici di bilancio / Rendiconto Finanziario)
  • Supply Chain (Acquisti / Ordini di Acquisto)
  • Dashboard (reporting per il top management trasversale alle aree funzionali)

    

Le principali applicazioni di CPM sviluppate coprono le esigenze di presidio dei seguenti processi:

  • Chiusure Gestionali Mensili
  • Pianificazione Commerciale
  • Modello di allocazione costi per il calcolo dei costi standard

 

Gli aggiornamenti degli ambienti di reporting sono effettuati principalmente su base giornaliera attraverso una procedura di alimentazione notturna che nel tempo è stata resa molto efficiente. Le informazioni alimentate dal sistema ERP aziendale vengono completate dagli utenti sfruttando le principali funzionalità di data entry di BOARD.

Le applicazioni di CPM vengono gestite in completa autonomia dagli utenti che possono interagire e simulare in BOARD con la garanzia di controllo del dato in tutte le fasi del processo.

 

Conclusioni

BOARD è ad oggi una realtà consolidata in Karton. La sinergia creata con i consulenti Mosaic ha consentito di raggiungere importanti traguardi, in primis rendere automatici numerosi processi ottenendo un valore aggiunto tangibile per l’azienda.

Tutte le funzioni aziendali riconoscono nella piattaforma BOARD uno strumento versatile e affidabile per l’analisi e l’elaborazione dei dati. I consulenti Mosaic sono un punto di riferimento nello sviluppo e nella comprensione di tutte le potenzialità del sistema.

Grazie a Mosaic e alla versatilità di BAORD si sono raggiunti miglioramenti sensibili in diversi ambiti:

  • ottenimento di strumenti di analisi efficaci grazie all’ampia possibilità di personalizzazione e profilazione;
  • standardizzazione di dati provenienti da diverse fonti;
  • controllo del dato dalla fonte al report finale;
  • aggiornamento e distribuzione puntuale delle informazioni.

I rapidi cambiamenti del business richiedono continuamente nuove analisi, così come una revisione periodica di quelle esistenti. Proprio per questo Karton, azienda da sempre attenta all’innovazione, ha trovato in Mosaic un partner perfetto in quanto in costante miglioramento e aggiornamento.

La stretta collaborazione con Mosaic ha consentito uno sviluppo ottimale della piattaforma: ogni modulo è stato progettato sulla base delle esigenze e delle indicazioni ricevute da Karton e tutte le implementazioni vengono realizzate partendo da zero tenendo conto in primo luogo delle osservazioni degli utenti.

In conclusione, grazie all’apporto delle competenze, degli strumenti e delle metodologie proposte da Mosaic, Karton ha raggiunto, negli anni, gli obiettivi di miglioramento preposti e si appresta ad ottimizzare ulteriormente i propri processi per continuare ad essere una realtà innovativa, efficiente e moderna.

Ruota il dispositivo per una esperienza migliore